...Sarà che amo molto i libri e le storie ambientate nei college o che i thriller psicologici sono il mio genere prediletto, ma questa scrittrice è riuscita a tenermi letteralmente incollata dalla prima all’ultima pagina, con un libro intrigante, particolare e complesso.  Per qualche verso può ricordare Dorn, e se anche voi amate questo genere ve lo consiglio davvero......

...Da li parte il suo viaggio-racconto dal momento della sua nascita, passando per l’infanzia, l’adolescenza e la giovinezza fino ad arrivare di nuovo all’oggi. Una sorta di cerchio dove racconta episodi ed aneddoti della sua vita, spesso esilaranti e decisamente sfortunati, che l’hanno contraddistinta per tutta la sua esistenza......

...Purtroppo sono rimasta parecchio delusa da questo libro. Forse mi aspettavo tutt’altro, o forse semplicemente mi è sembrato che in alcuni punti mancasse totalmente di sostanza......

...Lo humor di Wallace è geniale e davvero divertente, tanto che la recensione di un viaggio in crociera diventerà un trattato capace di cogliere anche il senso più sottile e misterioso del perché si sceglie una crociera come vacanza, e da cosa, probabilmente, si sta cercando di fuggire. Una vera esplosione pagina dopo pagina che diventerà inarrestabile, così come la lettura del libro......

...Il mondo diventato una prigione dalla quale non si può scappare. Una prigione che rinchiude tutti, donne, uomini, bambini, potenti e non. Un romanzo che ha un pregio sopra tutti, è davvero molto potente, di una potenza che sconvolge......

...Per concludere direi una graditissima sorpresa che mi ha dato molto più di quanto mi aspettassi, e che mi ha fatto venire voglia di scoprire Milena Costa alle prese con la sua nuova avventura nel secondo libro. Auguro a Mariella tutto il successo che merita, e soprattutto incito i vari editori a non farsela scappare e a mettere i suoi libri sugli scaffali di tutte le librerie......

...Recensire questo libro è tutt’altro che facile dal momento che si tratta di un racconto di vita e sentimenti... Gastel ha il coraggio di fare una scelta contro corrente, diventare fotografo, perdendo l’appoggio del padre che lo avrebbe voluto - come quasi tutti i padri dell’epoca - prosecutore di ciò che lui aveva creato, e che per il figlio sarebbe stata la strada sicuramente più comoda....

Maschio bianco etero – John Niven

...Niven ci racconta la storia di Kennedy Marr, 44 anni, scrittore e sceneggiatore di grande successo ma che non scrive più da molto tempo. Amante della bella vita, delle belle donne, del buon cibo e del buon vino, e di tutto ciò che contiene alcol in dosi massicce, così come amante di ogni eccesso in generale che una città come Hollywood ha da offrire......

La Signora nel furgone – Alan Bennett

...Bennett ci presenta un libricino di circa novanta pagine che si legge in poche ore. Narra in una sorta di diario autobiografico una storia che gli è capitata e che sembra sia vera, nonostante abbia dell’assurdo... Con il suo inconfondibile stile e humor inglese, Bennett, ci presenta Miss Sheperd, e ci racconta degli aneddoti della loro convivenza particolare......

Canti per Amore – Daniele Bergamini

...Un viaggio ambientato in una ‘scenografia’ da mille e una notte, in un mondo molto ‘arabeggiante’ dove sembra di volare sul tappeto magico di Aladino e seguire le gioie e i dolori, le certezze e le insicurezze e lo sviluppo di un personaggio dal sesso indefinito che canta il suo cammino attraverso l’amore, come una crisalide che pian piano si trasforma in farfalla e ci mostra il suo intero ciclo con delicatezza e profondit...

Spider – Patrick McGrath

...E’ da molto che ho questa recensione da scrivere ma non ci sono mai riuscita e ho sempre rimandato, un po’ perché sinceramente non sapevo nemmeno io come dire e come spiegare le mie impressioni, e un po’ perché la delusione è stata talmente forte che volevo dimenticare il tutto il prima possibile......

L’analista – Nicci French

...Ero sinceramente incuriosita dal leggere un libro scritto da una coppia, non solo nel lavoro ma anche nella vita, e sinceramente non sapevo bene cosa aspettarmi; ma soprattutto mi sono chiesta subito se avrei notato la differenza tra le parti ideate da uno da quelle ideate e scritte magari dall’altro......

La moglie imperfetta – B.A. Paris

...non lo definirei un thriller, come invece viene ritenuto, ma bensì un giallo che ruota sulla psiche e sulle certezze che ci vengono a meno d’improvviso. Il libro inizia con un ritmo molto serrato, subito un omicidio, azione, dialoghi e una scrittura che coinvolge parecchio......

error: Content is protected !!