L’estate dei dieci temporali – Mariella Sparacino

 

…Per concludere direi una graditissima sorpresa che mi ha dato molto più di quanto mi aspettassi, e che mi ha fatto venire voglia di scoprire Milena Costa alle prese con la sua nuova avventura nel secondo libro. Auguro a Mariella tutto il successo che merita, e soprattutto incito i vari editori a non farsela scappare e a mettere i suoi libri sugli scaffali di tutte le librerie…

Canti per Amore – Daniele Bergamini

 

…Un viaggio ambientato in una ‘scenografia’ da mille e una notte, in un mondo molto ‘arabeggiante’ dove sembra di volare sul tappeto magico di Aladino e seguire le gioie e i dolori, le certezze e le insicurezze e lo sviluppo di un personaggio dal sesso indefinito che canta il suo cammino attraverso l’amore, come una crisalide che pian piano si trasforma in farfalla e ci mostra il suo intero ciclo con delicatezza e profondità ma anche con ironia e divertimento…

Lust – Nicola Marrano

 

…Lust, come lo definisce l’autore stesso, non è un racconto, non è un romanzo, non è un pub e non è un night… ma vi assicuro che forse proprio perché è impossibile da ‘catalogare’ sarà una lettura molto difficile da dimenticare…

Maraya – Begoña Feijoó Fariña

 

…Dopo una vita costellata di tante delusioni, abusi e mancanza di accettazione da parte della sua famiglia per quello che lei è, Maraya, la protagonista di questo meraviglioso romanzo, inizia un percorso di autodistruzione, consapevole o forse no, ma senza opporre resistenza. Si lascia semplicemente andare, come una barca alla deriva…

L’insana improvvisazione di Elia Vettorel – Anemone Ledger

 

…La storia parla di Elia Vettorel, della sua vita iniziata in un orfanotrofio e finita in un carcere, passando per tutti i suoi deliri  che l’hanno portato alla completa perdita di se stesso.
Il libro mi è piaciuto molto, e devo dire che sono rimasta favorevolmente colpita dalla bravura di questa giovane ragazza, sicuramente un’autrice da tenere d’occhio nei prossimi anni…

error: Content is protected !!