Categoria: – Biografie & Storie vere

Don’t worry – John Callahan
 

‘Sapevo ormai che avrei dovuto vivere su una sedia a rotelle. Ripensavo a certi film sull’argomento: forse era persino fico, stilisticamente accattivante. Tuttavia, non scorgevo alcun futuro come esperto di pannelli per soffitti. Sarebbe stato comunque un netto miglioramento vedere ancora una volta il mondo in verticale, scambiare la mia prospettiva di vita ombelicale con qualcosa che fosse per lo meno all’altezza dei capezzoli.’

Un eterno istante. La mia vita – Giovanni Gastel
 

…Recensire questo libro è tutt’altro che facile dal momento che si tratta di un racconto di vita e sentimenti… Gastel ha il coraggio di fare una scelta contro corrente, diventare fotografo, perdendo l’appoggio del padre che lo avrebbe voluto – come quasi tutti i padri dell’epoca – prosecutore di ciò che lui aveva creato, e che per il figlio sarebbe stata la strada sicuramente più comoda.

Attraversare i muri (un’autobiografia) – Marina Abramović
 

…Di Marina Abramović avevo già parlato tempo fa in un mio articolo sul mio blog ArtCafè.

Ho letto questa sua autobiografia più che altro per la curiosità di vedere se la mia opinione su di lei sarebbe cambiata, almeno in parte, ma non è stato così. Resto della mia opinione che Marina Abramović di artistico abbia fatto ben poco e che sia diventata semplicemente un fenomeno mediatico grazie soprattutto sicuramente alla sua aura di mistero e alle sue performance spesso al limite del disgustoso, e non da ultima la sua vena masochistica…

Torna in alto
error: Content is protected !!