Vai al contenuto

24 – Montagne russe

Catene mani

Un giorno qualsiasi di una settimana qualsiasi, mi trovavo in casa mentre lavoravo con poca voglia, l’umore non era dei migliori e, sarà stato per il vento da Nord in arrivo, o per qualche ignoto motivo, mi sentivo decisamente inquieta e nervosa.
Fu così che iniziai una discussione con Big.
(continua a leggere nella pagina 2)

Condividi

Lascia un commento

error: Content is protected !!